Meeting della Solidarietà, Rieti

Bertalan Ivan,  
2017-09-12 10:49:27

“gli uomini sono angeli con un’ala soltanto: possono volare solo rimanendo abbracciati” (frase riportata in uno scritto di don Tonino Bello)

L’anno 2018 vedrà il Moto Guzzi World Club impegnato in un unico evento, quindi sia Mondo Moto Guzzi che Area Mediterranea con i Cavalieri Guzzisti di Malta daranno vita al “Meeting della Solidarietà" che si terrà a Rieti dal 4 al 6 maggio.

Perché Rieti? Perché è il capoluogo di quella provincia tanto martoriata dai ripetuti terremoti di un anno fa.

Le nostre attenzioni saranno rivolte particolarmente ad Amatrice e quanto alla fine riusciremo a donare, sarà pur sempre una goccia, fraterna, affettuosa e carica di quella solidarietà che anche noi Guzzisti ci dichiariamo pronti ad assicurare.

Il solito Paolo Racano, che ha studiato e realizzato il logo dell’evento, ha rappresentato magistralmente quanto ci siamo prefissi: ogni Guzzista che parteciperà alla manifestazione di solidarietà, avrà la maglietta dell’evento, che sulla schiena riporterà una sola ala d’aquila -rivolta a destra, alcune, a sinistra le altre-, e ciò per significare che solo abbracciandoci si potrà volare, in alto e più orgogliosi che mai.

Tutti a Rieti dal 4 al 6 maggio 2018 !!!

Non è facile scrivere in poche righe le motivazioni del perché l’anno prossimo si farà il Meeting della Solidarietà: è stata una decisione maturata in pochi mesi, di difficile organizzazione, di viaggi e incontri in loco da parte di Massimo, il nostro Vice Presidente, di coinvolgimento di Guzzisti della zona, in particolare di Daniele che avremo modo tutti di conoscere. Poi la paura di non fare abbastanza e quando si parla di solidarietà nulla è mai “abbastanza”: Ecco spiegato il perché non faremo i tradizionali eventi che hanno caratterizzato gli ultimi anni, ma ne faremo uno solo perché in questo caso tutti gli sforzi devono essere indirizzati su di un unico obbiettivo.

Abbiamo sempre impostato i nostri eventi di appassionati con un occhio alla solidarietà: ora è giunto il momento di impostare un evento con al centro la solidarietà e con un occhio alla nostra passione, sempre comunque con la nostra solita voglia di vivere l’evento, di stare insieme, di imparare. Ecco l’idea di trasformarci in angeli che con l’aureola messa di traverso rappresenta se vogliamo un modo un po’ canzonatorio di rappresentarli… non sarà un gioco, sarà una cosa seria, ma dovremo affrontarla con la serenità e la spensieratezza che ci ha sempre contraddistinto.

Mario Arosio
Presidente Moto Guzzi World Cub

 



Comments

TRADIZIONE

GARAGE

LIBRARY